Author: massimiliano franchin

Una nota del Ministero dell’Interno ha comunicato l’emanazione del decreto ministeriale 24 giugno 2021 di riparto delle risorse stanziate da decreto Sostegni-bis per gli aiuti TARI alle imprese come stabilito dall’art. 6 del Dl 73/2021. Il dm 24 giugno è di rilevante importanza non tanto...

La Suprema Corte di Cassazione si è espressa in una importante pronuncia in merito alla qualifica di IAP ed alla conseguente esenzione inerente i terreni condotti direttamente: la decisione si riferisce ad una annualità ancora di competenza I.C.I., ma che può sicuramente essere applicata anche...

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 17363/2021, ha affermato che, la cartella di pagamento della Tassa Rifiuti deve essere notificata entro il termine di prescrizione quinquennale, decorrente dalla scadenza di ogni singola annualità del tributo. Ad una contribuente era stata notificata una cartella di...

Con l’ordinanza n. 16183 del 9 giugno 2021 la Corte di Cassazione ha ribadito il perfezionamento della notificazione degli atti tributari degli enti locali in caso di compiuta giacenza, anche nell'ipotesi di notifica diretta a mezzo posta da parte dell'ente. I Giudici hanno confermato che qualora...

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18376/2021 ha sancito che l’amministratore condominiale se ingiustamente tassato dal Comune deve essere risarcito. L’amministratore agisce per i partecipanti al condominio quale mandatario con rappresentanza ai sensi dell’art. 1704 del Codice civile ma non può mai essere...

L’articolo 6 del “sostegni bis” prevede l’istituzione di un fondo da 600 milioni di euro finalizzato alla concessione da parte dei comuni di una riduzione della Tari, o della Tari corrispettiva, in favore delle categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell’esercizio delle...

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso un comunicato dello scorso 8 giugno, ha precisato che l'imposta immobiliare sulle piattaforme marine (Impi), istituita dall'articolo 38 del Dl 124/2019, va ancora versata direttamente allo Stato, entro la scadenza del 16 giugno, utilizzando l'aliquota del 10,6 per...

Le Finanze, in risposta ad alcuni quesiti, hanno precisato che in riferimento alle esenzioni Covid fruite nel corso del 2020, viene confermato l’obbligo dichiarativo in scadenza a fine giugno. L’obbligo dichiarativo deve essere infatti sempre osservato se riguarda dati che non sono nella disponibilità dei...