4/2017 aprile

Con l’entrata in vigore dell’articolo 3 del Decreto-Legge n. 50 del 24/04/2017, pubblicato nella sua versione definitiva nello stesso giorno sulla Gazzetta Ufficiale n. 95, assistiamo ad un nuovo giro di vite restrittivo sulle compensazioni di crediti con il modello F24, che per molti contribuenti...

Il 28 aprile è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 14 aprile, con il quale si dispone l’aggiornamento dei coefficienti per i fabbricati a valore contabile agli effetti dell’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU) e del tributo per i servizi indivisibili (TASI) dovuti...

Ad oggi il corretto pagamento della TASI in relazione ai fabbricati posseduti da contribuenti assoggettati da procedure concorsuali è un tema che per alcuni è motivo di dubbio interpretativo. L’unica previsione riguardante detti immobili è rinvenibile nel c.6 dell’art. 10 del D.Lgs. n.504/92 che dispone quanto...

La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 8581/2017, ha affermato che l’autorimessa di pertinenza dell’abitazione è soggetta alla Tarsu, fatta salvo la possibilità di dimostrare che concretamente il locale non è idoneo a produrre rifiuti. L’art. 62 del DLgs 507/93 precisa infatti che “il presupposto della...

Nella Sentenza n. 3828 del 23 marzo 2017 del Tar Lazio, è stato chiesto l’annullamento della Delibera del Consiglio comunale avente ad oggetto “Approvazione tariffe Tari per l’anno 2016” e l’annesso allegato nella parte in cui tali atti determinano la Tariffa Rifiuti (Tari) dei rimessaggi...

Ancora una volta siamo di fronte ad una pronuncia della Suprema Corte in merito al tema delle notifiche. Nel caso di specie la pronuncia riguarda degli avvisi di accertamento Irpef ma il principio con il quale si è espressa la Corte è applicabile ai tributi...